Ecco “Cardiologia” i nuovi racconti di Marco Freccero

copertina racconti cardiologia

 

Alla fine, l’ebook DUE della Trilogia delle Erbacce è in vendita sui principali negozi online.
Ancora una raccolta di racconti, questa volta 11, dal titolo: “Cardiologia”.
Devo fare qualche ringraziamento: per la copertina Arthur (https://ilmondodiarthur.wordpress.com). Poi, la scrittrice Morena Fanti (https://morenafanti.wordpress.com), che ha redatto la postfazione. E siccome alcuni lettori che hanno apprezzato la raccolta precedente “Non hai mai capito niente”, hanno già ricevuto il file di questa, ringrazio pure essi. Perché hanno accolto la mia opera con entusiasmo (spero solo che sia confermato, alla fine!).
E non dimentico di ringraziare StreetLib che rende la pubblicazione delle proprie opere semplice e intuitiva.

Continua a leggere

Come ti mando all’altro mondo la SEO? Scrivendo titoli lunghissimi come questo

savona statua gorilla priamar

 

E già. Da un po’ di tempo i titoli dei miei post sono poco SEO. Sono lunghi, probabilmente troppo, e a quanto mi dicono dalla regia, i primi esperti SEO si stanno già suicidando.
Perché faccio questo? Forse perché sono un essere diabolico, e voglio sfoltire il numero degli esperti SEO del pianeta Terra? Oppure desidero che Google spedisca questo povero blog a pagina 125 della SERP quando qualcuno digiterà nel campo di testo del motore di ricerca “Marco Freccero”?

Continua a leggere

Vuoi diventare un caso letterario? E dai i numeri!

ebook cardiologia non hai mai capito niente

 

Nella penultima settimana di gennaio, i miei racconti dal titolo “Insieme nel buio” hanno avuto ben 80 download. Sia “Cardiologia” che “Non hai mai capito niente” hanno triplicato i download, trascinati proprio da “Insieme nel buio” che, grazie al prezzo di 1,99 euro, ha aiutato i lettori a scoprire il resto della mia produzione.
C’è solo un piccolo dettaglio: sono numeri del tutto inventati.
FUFFA.
Ma sei sicuro di voler sempre conoscere la verità?

Continua a leggere

Se ami la letteratura, non leggere i miei racconti

paesaggio ligure

 

Adesso penserai che mi sto dando la zappa sui piedi. Che è ora di piantarla con questa modestia che definire eccessiva è poco. E che occorre alzare un po’ la testa, che diamine. Perché se qui non lo facciamo noi, di darci qualche pacca sulle spalle, non lo farà mai nessuno.
Niente di tutto questo.
Sul serio.

Continua a leggere

Lo scrittore per farsi conoscere deve regalare. Sì, certo, mo’ me lo segno…

mare

Molto metafisica l’immagine, vero? Vero? Vero??

 

Quello che si dice in giro, è che se scrivi devi farti conoscere. E per farti conoscere, devi regalare. E però non basta regalare, ma regalare qualità. Ma regalare che cosa? Ebook, e di che stiamo parlando, di cicoria? Ebook, racconti, o roba del genere.
Io concordo in tutto e per tutto, ci mancherebbe altro. Sarei matto se la pensassi in maniera differente. Matto come un cavallo. Adesso una domanda semplice semplice: me lo regali tu il tempo per fare tutte queste cose?

Continua a leggere

Stravolgere il finale. Perché niente è intoccabile

ebook cardiologia non hai mai capito niente

Al lavoro per la terza raccolta di racconti!

Ma certo che lo sai. Perché lo sai, vero? Insomma: sto riscrivendo alcuni racconti che andranno a far parte della terza raccolta (e conclusiva) della Trilogia delle Erbacce. Alcuni però non avranno l’onore di farne parte; li ho già fatti fuori. Non mi piacciono, non aggiungono nulla di nuovo a quanto detto dagli altri racconti. Vero è che alla fine si scrive sempre delle stesse cose: ma c’è modo e modo!

Continua a leggere