Pubblicato in: buona scrittura

Perché anni fa ripresi a leggere?

Molti anni fa (oltre 20), ripresi a leggere. È un tempo talmente lontano che come vedi, utilizzo il passato remoto.

Avevo 16/17 anni e capii due cose:

  1. Che ero ignorante;
  2. Che chi possiede la parola, ha in mano le redini del proprio destino.

Non ho mai amato lo studio. In terza media, studiavo mezz’ora: quando veniva trasmesso il telegiornale.

I miei insegnanti, mi consigliarono o di andare a lavorare, o iscrivermi a un istituto professionale; in quel modo, avrei almeno imparato un mestiere.

Avevano ragione.
Non ero vittima di un complotto, non ero affatto “genio e sregolatezza”; semmai “banalità e noia”.

Qualche anno dopo l’abbandono del liceo classico Gabriello Chiabrera (mi ero iscritto lì, rimediando: una bocciatura; cambio di sezione con promozione, e in quinta, insufficienza di greco con esame di riparazione a settembre. Superato con un 7, e conseguente ritiro dopo aver consegnato una versione, se non ricordo male, di Tucidide, in bianco, perché non riuscii a tradurla), mi resi conto di non essere granché.

Non avevo soldi (una condizione a cui ho fatto il callo), quindi iniziai a frequentare la biblioteca.
Scoprii Tolstoj, Dostoevskij, don Lorenzo Milani, Zola, Remarque e Sciascia, Silone e Böll, e un mucchio di altri scrittori. Se ancora adesso, nonostante apparenze, e titolo di studio modesto, faccio una certa impressione, è perché non mi sono arreso mai al destino.

E ancora adesso, oppongo una qualche forma di resistenza…

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...