Pubblicato in: letteratura straniera

Nel territorio del diavolo – una veloce occhiata

Sto terminando di leggere “Scrivere zen” (anche se mi ci vorrà ancora un po’ di tempo), e inizio a sfogliare il libro di Flannery O’Connor intitolato appunto “Nel territorio del diavolo”.

Prima di proseguire: sto notando qualcosa di singolare. Adesso che tutti parlano di libro elettronico, l’attenzione per la qualità di quelli cartacei cresce. O meglio: la mia attenzione cresce, in un certo senso sto alzando l’asticella. Ignoro se anche per altri sia così, ma non posso fare a meno di notarlo, e parlarne.

La qualità messa a punto dall’editore “Minimum Fax” è davvero buona. Il libro costa 13.50 Euro, e mi pare persino un prezzo economico. Non sono un tipo cui piace particolarmente l’odore della carta: essendo miope bado piuttosto alla facilità della lettura, all’impaginazione. Quando si passa molto tempo a leggere dei testi sul Web, non di rado fitti, quasi illeggibili, sulla carta si cerca qualcosa che riposi. Che offra anche all’occhio un’oasi di serenità, di riposo.

Questo libro mi sembra perfetto, sotto questo aspetto. Dei contenuti, ne parlerò più avanti.

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...