Pubblicato in: letteratura straniera

Nel territorio del diavolo – Prime impressioni

Il secondo capitolo de “Nel territorio del diavolo” (parliamo sempre di Flannery O’Connor), si intitola “Natura e scopo della narrativa”. Che cosa posso scrivere, che non sia troppo stupido?
È come tornare a casa, dopo la lettura (pure utile) di “Scrivere zen“. Mi accade la stessa cosa di quando riprendo in mano un libro di Tolstoj, o Dickens; ritrovo ambienti, atmosfere che sento vicine. Eppure parliamo di Ottocento, di Russia e Inghilterra. Mah!

Tutta questa tiritera per dire che si torna (finalmente), a fare sul serio. Non siamo alle prese con una scrittrice che spiega come confezionare il Grande Capolavoro.

So benissimo che tra le persone apparentemente interessate a scrivere, ben poche sono interessate a scrivere bene. A loro interessa pubblicare qualcosa, e se possibile fare un “colpaccio”. Essere uno scrittore, non scrivere. Vedere il proprio nome in cima a qualcosa di stampato, non importa cosa.

Ecco: in due righe o poco più, fa a pezzi la vanità, la prosopopea e la superficialità di tanti (troppi), di noi. Né O’Connor perde tempo (almeno in questo capitolo), a spiegare come scrive, quali sono i riti cui si affida. Immagino li ritenesse delle fesserie; e temo che abbia ragione.

Va al sodo. In un certo senso, trascina il lettore in un incontro di pugilato con due pesi massimi: arte e simbolo. Di solito, si evita di parlarne, come se si trattasse di peste, anche perché l’individuo, educato al gregge, alla mediocrità da tanta televisione, certa stampa e scuola, ha sviluppato una specie di riflesso condizionato. Sente certe espressioni, e si allontana; magari non fisicamente, ma in un istante è già tornato dietro il recinto del gregge.

Una lettura promettente.

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...