Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Qual è il nemico dello scrittore? La fretta

È inutile che mi sforzi di far le cose in fretta.

Lo scriveva Francis Scott Fitzgerald negli anni ’30. Si potrebbe pensare che al giorno d’oggi questo possa essere un pensiero da ignorare. La tecnologia ci induce a un modo di scrivere e pubblicare “differente”. Il Web con tutte le belle tecnologie che regala è un’occasione troppo ghiotta per non coglierla.
In realtà lo scrittore statunitense subito dopo raccontava che nei suoi anni migliori non riusciva a produrre più di otto o nove racconti ben pagati. Beato lui che riusciva nell’impresa di confezionare così tanto materiale di qualità (anche se i suoi racconti non li ho mai letti).
Da quando ho ripreso a riflettere sulla scrittura ho imparato la bellezza delle cose fatte con lentezza. Non è controproducente, ma simpatico. Tutti si affrettano sempre, e scegliere l’opposto regala una prospettiva curiosa.
Quando facevo l’operaio ovviamente era indispensabile fare le cose di fretta, e in maniera superlativa. Ovviamente non era possibile ottenere un risultato davvero buono senza sbagliare o combinare guai; ma per fortuna esista LA scappatoia, imboccata senza timori dal capo:

È colpa tua che fai le cose in fretta.

Il Web non è molto diverso. I ritmi che sembra suggerire sono quelli della velocità. Per fortuna l’ultima parola spetta sempre e solo a noi: e noi possiamo affermare:

No grazie.

Non è una posa. Se dovessi spiegarlo direi solo: si va distante quando a guidarci non è la fretta, ma le soste. Il sedersi a rileggere, riscrivere, modificare, tagliare, sopprimere o creare ancora. Alla fine non c’è alcuna particolare certezza; non è che agendo così si arriva di certo a ottenere consenso o successo. Però ci avrai provato e le parole usate da te saranno figlie della cura e dell’attenzione per il lettore. Non è roba da poco…

Advertisements

Autore:

Raccontastorie

4 pensieri riguardo “Qual è il nemico dello scrittore? La fretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...