Pubblicato in: buona scrittura

Cosa vuol dire Fare rete

Aprire un blog, aggiornarlo, è solo una delle tappe. Certo, so già che tu stai per replicare che basta e avanza, e non sei affatto interessato a fare dell’altro.

Io ti capisco. Ciascuno può fare quello che desidera. Quindi non è detto che tu debba aumentare il tuo impegno. Però ricorda questo: il blog è un tassello per fare rete.

Come si riesce a conseguire un simile obiettivo? Qualche banale idea.

  • Niente fretta. Il Web è veloce, ma tu devi imparare a non avere fretta. Costruire un capitale sociale richiede tempo. Non stai stabilendo dei contatti con dei numeri, ma con delle persone. Sembra che sia un concetto banale o ovvio, ma non ci giurerei. Quello che vedo al contrario, mi sembra ancora il vecchio modello che funziona alla grande in televisione. Lì si dice: “Dateci grandi numeri. Nei grandi numeri c’è la ragione”. Tu dovresti liberarti di questa idea.
  • Sii sociale. Significa che non sei il centro del mondo (per fortuna). Devi andare, muoverti. Se trovi qualche contenuto di qualità, un commento oppure un incoraggiamento aiutano. Non dico che devi passare le giornate a complimentarti con chiunque. Sii sincero. Parla e commenta solo se sai quello che dici, e niente lingua biforcuta, come dicono certi personaggi dei fumetti.
  • Focalizzati sul tuo obiettivo. Di solito non uso simili termini, che sembra tipico dei guru. Ma non crederai mica che io sia uno di loro, vero? Con questo punto voglio solo rammentarti che è indispensabile non perdere di vista le persone (le persone: non i numeri), e la qualità dei tuoi contenuti. Sembra un’ovvietà, eppure spesso si è portati a perdere tempo, a inseguire tendenze e mode perché in questa maniera si riesce a conquistare più spazio e attenzione. Quello che ti permette di emergere è sempre dentro la tua testa, là fuori ci sono sovente distrazioni o sciocchezze.
  • Ricordati perché ci sei. È tipico avvicinarsi a una persona, oppure a una tecnologia, e pensare come possono essere utili a me. È umano. Ma forse è il modo di pensare di chi si considera poco, o per nulla, importante. Rovescia questo ragionamento, e pensa cosa tu puoi fare per gli altri. Se sei sul Web non è per fare numero, aggiungere “Mi piace” su Facebook o per commentare con un: “AH AH AH AH” su YouTube il solito filmato spiritoso.

Ci sei per fare qualcosa per gli altri.

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...