Pubblicato in: buona scrittura

Perché serve una rete di relazioni

In molti, si stupiscono (ancora?) quando scoprono che una rete di relazioni per essere costruita e funzionante, necessita di tempo. Immaginano (ancora?) che basti poco. In fondo, pure questo è una prova e mostra quanto per alcuni, “gli altri” se esistono, sono solo dei numeri. E i numeri non si conquistano forse con una strizzatina d’occhio?

No.

Forse era così, e in certi ambiti funziona in questa maniera. Aggiungiamo pure che se sei una star, e godi quindi di una posizione privilegiata, puoi agire in questa maniera.

Tuttavia, la prima regola che si impara (o meglio: che si impara se si ha voglia di farlo), dice che occorre costruire una rete di relazioni prima di averne bisogno. Non ti butti dall’aereo senza paracadute. Non puoi seriamente pensare di realizzare qualcosa grazie alla Rete, in poche e semplici mosse.

In effetti le mosse possono essere poche, ma non sono affatto semplici perché le persone che usano la Rete (o meglio: le persone che hanno potere, e influenza), non hanno tempo da perdere.

In realtà buona parte di noi non dovrebbe avere tempo da perdere, anche se poi lo fa con regolarità. Ma questo è un altro discorso.

La rete di relazioni che una persona costruisce è davvero una specie di paracadute in grado, se attivato in tempo e funzionante a dovere, di evitare brutte esperienze. Oppure, può offrire qualche possibilità di crescita. Devi solo scegliere se restare a guardare, oppure provarci. È essenziale comprendere che molto ti sarà offerto. Sarà compito tuo farlo fruttare a dovere.

Mi rendo conto che per alcune persone suona strano.

Per esempio, si potrebbe pensare che si fa tutto questo per puro spirito utilitaristico.

Questo in parte è vero. Ma ciascuno di noi ha amici, e questi spesso sanno cose che noi ignoriamo. Che una volta svelate, ci aiutano.

Pure questa è una rete di relazioni.

Il Web permette di crearne una altrettanto potente. Occorre però fare attenzione, mentre spesso si crede che in Rete si possa giocare, al di fuori di essa, si debba essere seri.

Se sei serio lo sei sempre. Soprattutto quando in gioco ci sei tu, la tua faccia.

Ed errori, oppure spacciarsi per esperto o ostentare competenze che non si possiedono, può essere pericoloso quanto il morso di un serpente a sonagli.

 

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...