Pubblicato in: costruire un brand

Prima di pubblicare

Prima di pubblicare inizia (o dovrebbe iniziare) uno studio su come fare affinché le persone sappiano che nella mischia ci siamo pure noi. È sufficiente digitare in Google una stringa di testo del tipo:

come promuovere un ebook

per essere catapultati in una marea di contenuti. I più arditi si spingono a leggere pubblicazioni che in un modo o nell’altro hanno a che fare con l’argomento. Qualche titolo?
Volentieri:

 

  • Io editore tu Rete – di Sergio Maistrello (editore Apogeo)
  • Reinventare la copertina – di Craig Mod (editore Apogeo)
  • Book Marketing Guide – di Mark Coker
  • Diario segreto di un autore – di Alberto Pian
  • La lettura digitale e il Web a cura di Effe
  • Vendere il tuo libro con successo – di Stephen Brown (editore Apogeo)

 

Basta inserire il titolo dell’ebook in Google e procedere.

Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento. E rappresentano solo una minima parte di quello che esiste in giro. E dal conto escludo i siti Web, i blog, che spiegano come conseguire obiettivi e successo.

Il problema è che sono solo delle linee guide. Anzi, o sono linee guide, oppure si tratta di fumo. La tua creatura (o meglio, i miei racconti), è particolare, e ci sono buone probabilità che dopo aver letto quelle pagine piene di consigli ragionevoli, ci si trovi in mano un pugno di mosche. La strategia continuerà a mancare.

 

E aggiungo questo: alla decima lettura del solito elenco di cose da fare per avere successo col tuo ebook, scatta lo sbadiglio. Perché non se ne può più. Sai che non funzionerà, o almeno: non funzionerà con la tua creatura.

Siamo alla ricerca della strategia vincente, ma questa dobbiamo costruirla noi. Come scrive Daniele Imperi sul suo blog:

Scrivere è arte, pubblicare è industria

 

Un conto è pubblicare un libro che parla di Plone, oppure di come creare epub.

Un conto è scrivere dei racconti che, nel mio caso, parlano di persone alle quali le cose vanno storte.

E immaginare che là fuori da qualche parte ci sia sufficiente pubblico da intercettare, e che ci si riuscirà facilmente (perché sul Web si sa, ci sono milioni di utenti), è ridicolo.

E tutto questo mi fa tornare alla mente quello che dice Guy Kawasaki a proposito di bibite e Cina…

 

Annunci

Autore:

Raccontastorie

4 pensieri riguardo “Prima di pubblicare

  1. Grazie della citazione 🙂

    In effetti si tratta di trovare i lettori giusti per la nostra opera, alla fine: in questo gioca molto la presentazione del tuo ebook o libro, da come ne parli nel blog. E magari da un’anteprima.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...