Pubblicato in: costruire un brand

Se il blog non è sufficiente

Ho sempre scritto in passato che il blog è fondamentale per la tua presenza online, ma c’è un aspetto di cui occorre tenere in debito conto.

Vale a dire: esiste il rischio immaginare che sia sufficiente, e accontentarsi. E questo è un errore madornale.

Tutti sanno (o almeno, se TU non lo sai, te lo dirò adesso), che se hai 1000 visitatori ebbene, buona parte di costoro non farà nulla di quello che ti aspetti.
Va bene. È così che funziona. Non sono cattivi, neppure possiamo affermare che se ne infischiano. Suvvia: quante volte tu, e io, facciamo gli indiani?

Perché?

Per quale ragione noi (e i nostri visitatori sul nostro blog o sito che sia), sbarchiamo sulla home page, annusiamo e poi ce ne andiamo? La domanda è tutt’altro che peregrina perché sono più interessanti quelli che se ne vanno e NON fanno quello che vorremmo, che quei pochi che invece combinano qualcosa.

La risposta è disarmante: arrivano sul blog perché cercano qualcosa, e a quel punto o la trovano, e soddisfatti se ne vanno, oppure non la trovano e se ne vanno.

Certo, qualcuno di quelli soddisfatti si fermano di più, danno un’occhiata, magari esplorano la pagina di chi cura il blog per capire chi sia.

Inutile aggiungere che è essenziale una pagina del blog che dica a uno sconosciuto chi tu sia.
Senza fanfaronate, please.

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...