Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Ma tu chi sei?

La domanda che fa da titolo a questo post, non è affatto peregrina come potrebbe apparire. Quando si comincia ad agire, il primo passo è stabilire chi siamo. Lo scopo di questa domanda infatti, non è costringerti a considerarti poco o nulla.

Costruire un marchio significa soprattutto iniziare a considerare noi stessi sotto una luce differente. La domanda perciò (“Tu, chi sei?”) non tende a sminuirti, ma solo a stabilire come muoverti per arrivare da qualche parte.

Se hai un po’ lavorato nel commercio, nella GDO (Grande Distribuzione Organizzata) sai perfettamente che devi fare un’ottima impressione. Perché devi vendere, e il cliente quando varca la soglia deve trovare assortimento, qualità, convenienza.
Non chiacchiere o speranze.

Tu adesso vivi probabilmente in questa condizione: speri e/o chiacchieri. Puoi anche sognare, ma coi sogni non venderai nulla.

I guru affermano che è necessario inserire in Google il proprio nome e cognome, e vedere i risultati.

Non basta.

Questo è solo l’inizio.

Ce li hai dei punti di forza? Probabilmente sì.

I tuoi punti di forza sono le leve che potrai usare per raggiungere i tuoi scopi. È fondamentale a questo proposito essere severi con se stessi, e obiettivi. I guru dicono: piglia un foglio di carta (non il computer, che distrae), una penna, e fai un elenco delle tue qualità.

Fatto?

Forse l’elenco che produci sarà molto lungo. Lascialo lì per una settimana (tanto non devi avere fretta), poi tornaci su ed elimina qualcosa. Sii severo con te stesso perché le smargiassate costano care un po’ dappertutto, sul Web ancora di più. Taglia e riscrivi.

Non deve essere un elenco lungo, e nemmeno deve contenere delle voci “alla moda”. Anzi: qualità che vanno a cozzare con l’andamento comune possono rivelarsi vincenti.


 

 

Prima la storia, poi il lettore

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...