Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Il brand è inevitabile

il brand è inevitabile

Perché hai fatto quella faccia quando hai letto il titolo di questo post? Lo so io, e lo sai tu: perché il brand, secondo i tuoi pregiudizi, è:

 

Buuuuuuuuuu!!!!!!!!!!

 

Ecco quello che pensi. Perché il brand rappresenta per te la menzogna. Certo, esiste anche la menzogna in alcuni brand.
Nel tuo, no, non ci deve essere.

Le persone (soprattutto quelle strane creature che scrivono), quando sentono parlare di “marchio”, ritengono infatti che debba raccontare una storia, e che questa non abbia alcun legame con la realtà. Sia appunto, menzogna.

È un errore.

Creare il proprio brand significa imbarcarsi in un lavoro, e già questo dovrebbe indurti a capire che è qualcosa di serio. Ma ricordati che se il brand è autentico, richiede un impegno maggiore di quanto tu possa immaginare.

  • Il brand è quello che sei.
  • Il brand non è un’immagine sganciata dalla tua personalità: sei tu.
  • Il brand è quello che trasmetti agli altri: passione, competenza, condivisione.
  • Un brand che funziona, parla di te anche se taci, dormi, o sei assente.

 

Ne hai bisogno tu, ne ha bisogno la tua opera. Il tuo prodotto. Se credi in quello che sei e che fai, il brand è inevitabile. Anche se scrivi?
Soprattutto se scrivi.


Prima la storia, poi il lettore

Annunci

Autore:

Raccontastorie

Messo il tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...