Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Come creare un personaggio interessante?

Pexels Photos
Pexels Photos

 

Se vuoi arrivare al lettore, devi passare attraverso i suoi sensi; scriveva più o meno così Flannery O’Connor. E per “toccare” i suoi sensi il personaggio, i personaggi, devi conoscerli bene. E come diavolo si fa?
Da quel che posso capire ci sono delle linee guida che si possono adottare, e siccome sono appunto “linee guida” non sei certo obbligato a rispettarle. Insomma: fanne un po’ quello che vuoi.

La faccia del personaggio

Per fortuna siamo nella società dell’immagine. Se uno ha la fortuna di dare un’occhiata agli schizzi degli autori del passato, vedrà fogli con veloci ritratti dei protagonisti. E questo cosa voleva dire? Esatto: avevano bisogno di conoscerlo, e se il dialogo è il volto della storia, la storia non è popolata di fantasmi. Bensì di personaggi. Quindi cerca in giro la faccia del tuo personaggio; per esempio sul Web. Alcuni consigliano di evitare quello di una celebrità perché la tua simpatia, oppure ciò che conosci di lui, potrebbe essere di ostacolo. Può darsi.
Ma cerca, trova, salva quella foto e comincia a scrivere. Non importa cosa scriverai, non sarà quello il romanzo. C’è un momento in cui la mano deve essere lasciata correre, senza briglie. Falla galoppare, appunto. Verrà il momento di darle ordini e direzione; ma questo in un secondo momento.

Fatti un giro

Esatto. Fatti un giro, ma osserva sempre. Come si comporta le gente? C’è qualche tipo strano? Bizzarro? Come parla lui, e non solo lui? Accade qualcosa? Che cosa? E non dire che non succede niente perché allora non sai osservare. Accade sempre qualcosa, sotto la superficie della normalità, e se tu non lo vedi sei nei guai fino al collo.

Prendi qualcuno che conosci

Ma in realtà non lo devi conoscere molto. Solo in maniera superficiale, ecco. Perché? Perché in questo modo hai un più largo raggio di azione. La conoscenza di una persona ti impedisce di muoverti liberamente, proprio perché sai come ragiona, agisce o pensa.
Piglia invece qualcuno con il quale hai scambiato sì e no quattro chiacchiere. Magari un tipo che ti ha colpito negativamente: scrivi di lui. Conoscilo, ma attraverso la scrittura.

Unisci e costruisci

Dove sta scritto che un personaggio è frutto di una conoscenza? Ma da nessuna parte! E che vuol dire? Che puoi prendere i tratti di carattere di diversi tipi e unirli per costruire un solo personaggio. Ecco come si fa a costruire un personaggio complesso. Prendi le peculiarità di Caio, le unisci a quelle di Sempronio e ottieni un Tizio nuovo di zecca.

La domanda delle 100 pistole

Come costruisci i tuoi personaggi?


Prima la storia, poi il lettore

Advertisements

Autore:

Raccontastorie

12 pensieri riguardo “Come creare un personaggio interessante?

  1. Per il mio romanzo sto facendo una cosa del genere, ma sto prendendo le facce di alcuni attori che trovo perfetti per un ipotetico film ispirato alla mia storia 🙂
    Mi sta aiutando a inquadrarli bene. L’idea mi è venuta creandone uno che aveva i modi di parlare e gli atteggiamenti di Robin Williams.

    1. Quello credo sia il sistema usato da un po’ tutti. Anche io cerco dei volti di attori o attrici, ma poco noti. Questo mi permette una maggiore libertà.

    1. Le caratteristiche delle persone che conosciamo credo che finiscano quasi naturalmente in certi personaggi. È un modo per celebrare quanto sono stati importanti, nel bene come nel male, per noi.

  2. I miei personaggi nascono da un’idea che ho in testa all’inizio vaga ma che poi si delinea a poco a poco. Fisicamente a volte mi ispiro a personaggi noti o persone che conosco vagamente (per esempio un vicino di casa, qualcuno che incontro sull’autobus e che mi ricorda il mio personaggio).
    Questo all’inizio, poi man mano che scrivo il personaggio diventa “reale” e perfettamente definito con un suo preciso carattere.

    1. I vicini di casa li lascio perdere. Non vorrei che in qualche modo venissero a saperlo e dicessero: “Ma sono io!”. Sarebbe imbarazzante. Invece gli estranei che si incontrano per caso: quelli sì che possono essere molto utili.

  3. Di solito mi colpisce qualcuno per una sua caratteristica, che combinata a un tema che ho voglia di trattare mi mette in moto la testa. Per lavorare sui personaggi, però, ho bisogno di individuare la loro caratteristica centrale (eventualmente modificabile), trovare delle foto che li ritraggano e assegnare loro nome e cognome. Dopo inizio davvero a fantasticare su di loro e conoscerli.

    1. Interessante. Io il nome me lo procuro in seguito. In principio sono solo dei tipi che meritano attenzione, quindi mi metto sulle loro tracce e pian piano cominciano a svelarmi qualcosa… Per le foto: a volte. Da quando ho iniziato ad accarezzare l’idea di un romanzo, cerco qualche immagine dei personaggi, ma di solito, per i racconti, lo evito.

  4. Ho bene in mente chi è il mio personaggio, cosa deve fare, come dev’essere e metto in campo un mix di caratteristiche che riscontro in diverse persone che conosco: nel mio romanzo piccoli “pezzi” di me, per esempio, sono distribuiti nei protagonisti principali, ma ci sono sfumature di amici, particolari osservati anche negli estranei incontrati per caso. Fisicamente lavoro di più con la fantasia, non associo visi a personaggi conosciuti, anzi preferisco tenermene alla larga per non limitare l’immaginazione

    1. Quindi fai un po’ come Simenon che ci pensava sopra per parecchie settimane, finché alla fine non aveva chiaro ogni aspetto del personaggio. E niente immagini di personaggi famosi.
      Alla fine, come si vede, ciascuno usa un proprio metodo, ed è giusto che sia così 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...