Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Il mio programma per il 2016

copertina racconti cardiologia

 

Il 2016 è quindi iniziato, e mi pare interessante indicare che cosa combinerà il sottoscritto durante questo nuovo anno. Interessante per chi? Be’, per il sottoscritto, questo è sicuro.
Se è la prima volta che la fortuna (o la sfortuna? Dipende dai punti di vista!) ti ha condotto su queste pagine, saprai già che cosa accadrà; più o meno!

La fine della Trilogia delle Erbacce

Per esempio nel prossimo autunno uscirà la terza raccolta della Trilogia delle Erbacce. E con questa si chiuderà l’avventura. Dopo “Non hai mai capito niente” e “Cardiologia” arriverà… Il titolo? Be’, credevo di averlo individuato ma purtroppo non ne sono più convinto. Le idee dei racconti non solo ci sono, ma la prima stesura di alcuni è finita. Riscrittura, riscrittura…
Al momento, tra tracce e racconti posso dire che la prossima raccolta sarà compresa tra dodici e quindici. Sto considerando però di segarne un paio, di cui ho terminato la prima stesura ma che mi sembrano risciacquatura di piatti. Il loro posto dovrebbe/potrebbe essere preso da un paio, o forse più, di altri racconti. Per quale ragione effettuo delle eliminazioni? Perché non sono abbastanza cattivi. Mi paiono storie e concetti già ribaditi.
Nient’altro?

 

copertina racconti Non hai mai capito niente

La pagina Facebook!

Be’, nient’altro esatto. Intanto posso solo ricordare che continua l’esperimento della pagina Facebook del sottoscritto, dove cercherò di dialogare di più con chi ha voglia di dialogare con me. Ho fatto già alcuni cambiamenti. C’è la mia faccia per esempio, e ho intenzione di parlare di tutta la mia produzione, non solo di “Insieme nel buio”, che è stato solo l’inizio.
E poi?

Nella nebbia, forse, si nasconde qualcosa

Non lo so. Le idee non mancano, ma stavolta non voglio espormi. Ci sono per esempio cinquanta pagine di un progetto; ma per come mi conosco, è possibile che domani mattina per l’ennesima volta decida di lasciar perdere. Se mi guardo indietro scopro (con orrore) che i romanzi del sottoscritto nati, e defunti, in questi ultimi tempi sono circa quattro o cinque. E non parlo di una paginetta, ma di roba che si sviluppava per decine di pagine. Che mi pareva solidissima. Tutto sfumato. Ecco perché preferisco tacere. E poi? Tutto qui?
In realtà ci sarebbe anche la volontà di riprendere “Non hai mai capito niente” e “Cardiologia” e fare qualche modifica. E unirli alla terza raccolta di racconti, creando un file unico col titolo “Trilogia delle Erbacce”. E magari proporre il tutto anche cartaceo. Ma la precedenza è alla terza raccolta di racconti, il resto non so proprio se e come riuscirò a portarlo a termine.

La domanda delle 100 pistole

Quali sono invece i tuoi libri per il 2016?


Leggi l’anteprima di Cardiologia in PDF su Dropbox.

Annunci

Autore:

Raccontastorie

14 pensieri riguardo “Il mio programma per il 2016

  1. I miei obiettivi già li conosci. I tuoi sono impegnativi ma ti vedo decisamente lanciato, e approvo in particolare la decisione della pagina Facebook.
    Gesù, sei così tanto più avanti a me! I tuoi racconti sono fuori nel mondo e hai quasi completato una trilogia. E se poi riesci anche nel progetto che credo di avere indovinato, sticavoli e chapeau.
    Ancora tanti cari auguri, Marco 🙂

    Mi piace

  2. Prima di tutto il bocca al lupo per i tuoi progetti, che mi sembrano molto interessanti. Non ero a conoscenza della tua pagina FB, l’ho appena visitata. Bene, ti seguirò anche da lì.
    Per quanto riguarda me, vorrei completare entro l’anno il romanzo a cui sto lavorando da due anni. Vediamo se sta volta è la volta buona!

    Mi piace

  3. Io sono stranamente positiva, non è da me. Ora che ho mollato quasi definitivamente, (mai dire mai, se dovesse arrivare LA proposta del secolo non la rifiuterei) l’editoria tradizionale dopo 4 pubblicazioni con 4 editori diversi, il che la dice lunga sui rapporti poco duraturi che si instaurano, insomma ora che punto al self, penso di uscire almeno con tre lavori (narrativa) tipo: a brevissimo (questione di giorni), a primavera inoltrata, e prima di Natale. Forse un quarto, ma è una graphic novel e dipende dall’illustratrice. E l’idea è pure il cartaceo di un paio di cose già uscite in digitale. Auguri per i tuoi!!!

    Mi piace

    1. Un programma di tutto rispetto: complimenti e auguri (e grazie per quelli che mi fai: ne avrò bisogno!).
      Temo che trovare una casa editrice che investa davvero su un autore sia raro; non impossibile ma raro. Alcune ancora lo fanno, ma nel complesso prevale una logica differente: pubblicare qualunque cosa garantisca un po’ di fatturato. Finisce il fatturato? Ci si separa.

      Mi piace

  4. Chi non muore…
    Ti faccio tanti auguri per i tuoi progetti, e ammetto che mi prudono le mani dalla voglia di scrivere solo a sentirne parlare.
    Purtroppo per me sarà un anno massacrante a livello universitario e quindi non posso permettermi grandi lavori… comunque, nel mio piccolo, ho notato che scrivere in alternanza racconti e lavori più lunghi fa andare spediti entrambi; non è esattamente un progetto, ma è un’idea 🙂

    Mi piace

    1. Chi non muore… Si rivede! 🙂
      Grazie degli auguri e altrettanto però! Vedo che le mani ti prudono ma qualcosa riesci a produrre. È dimostrato scientificamente che se sei sotto pressione, lavori meglio. Chissà cosa combinerai quest’anno 😉

      Liked by 1 persona

  5. Anche io ho una trilogia (brutta parola, eh?) da pubblicare. Il primo è uscito nel 2012, quando ancora non sapevo che avrei fatto seguire altri 2-3 volumi, spero per questo inizio di anno di buttare fuori il secondo (sono in editing) e il terzo volume per fine anno (ancora non è concluso ma ci sta abbastanza). Speranze, ma chissà poi nei fatti. In bocca al lupo per i tuoi progetti e buon anno nuovo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...