Pubblicato in: editore di se stesso, pubblicazione fai da te

11 buoni motivi per acquistare “Cardiologia”

copertina racconti cardiologia

 

E finiamola una buona volta con queste timidezze, pudori e paure!

Io non parlo dei miei libri perché sono riservato/a, sono timido/a. Perché i lettori del mio blog potrebbero pensare che sia pubblicità, o peggio: spam!

E allora?
Allora si fa uno striminzito post di poche righe, pieno zeppo di scuse perché sai, cioè, io veramente, nei ritagli di tempo, rubando ore al sonno e ad altre cosette, ecco, sì, ho fatto questa cosa qui, sì, è un libro, i miei racconti, ma niente di importante. Cioè, lo è eccome, però, non vorrei disturbare, né imporre (ma che imporre? Se non mi sta bene me ne vado), qui c’è il titolo, la copertina, là il link per acquistare l’ebook, ma non è obbligatorio, voglio dire, restiamo amici come prima e ti prometto che non ne parlerò mai più.
E se non ne parli tu, chi vuoi che ne parli? Il pirata Barbanera?
Questo post è pubblicità e spam al 100%!

11 buoni motivi per acquistare “Cardiologia”

Adesso che lo sai, io procedo.
Quali sono gli 11 motivi per acquistare “Cardiologia”, la mia seconda raccolta di racconti? Gli undici racconti che la compongono, che diamine!

  1. Una ragazza resta incinta, e il figlio che nasce ha un deficit cerebrale: eppure la ragazza è un tipo mica da ridere… (sinossi di “Stare al mondo”).
  2. Un ragazzo fa due lavori per mandare avanti la famiglia, rovinata. Sua sorella si fa mettere incinta e la famiglia del futuro cognato, cognato compreso, non fa nemmeno un chilo. Come uscirne? (sinossi di “Denti”).
  3. Un vecchio “politicamente scorretto” vive solo, in una casa in campagna, ed è soggetto a malori. Finché non viene ricoverato in ospedale, e allora il figlio… (sinossi di “Il solitario”).
  4. Un sagrestano ateo rubacchia le offerte della chiesa. Una banconota falsa, e un Carabiniere che… (Sinossi di “Il cuore”).
  5. Un bambino scopre la sua nuova vicina di casa, una bambina. Se ne innamora. Ma i genitori di lei… (sinossi di “La gioia del mondo”).
  6. Un uomo arriva a Roma, per incontrare la figlia che non vede da quando lui abbandonò la famiglia, senza una valida ragione. E il colloquio tra i due… (sinossi di “Riflessi”).
  7. Un padre scapestrato, non si sa che lavoro faccia. Decide che è ora di mettere la testa a posto. Però… (sinossi di “La migliore cosa”).
  8. Una coppia che vive in automobile viene avvicinata da un giovane senza gambe. Costui ha una richiesta da fare… (sinossi di “Nella cattiva sorte”).
  9. Marito e moglie, vecchi. Lei viene ricoverata in ospedale. Lui vorrebbe stare con la moglie, però non è possibile. E allora che s’inventa? (sinossi di “L’unico miracolo”).
  10. Un bambino va col padre in campagna, vede un toro e realizza un disegno da lasciare senza fiato. E da quello… (sinossi de “Il dono”).
  11. Una donna sola con una figlia affetta da deficit cerebrale (un’altra volta?). Il suo datore di lavoro vuole tagliarle lo stipendio, in nero. Che fare? (sinossi di “La forma della bellezza”).

E non finisce qui!

Ancora una cosa…

Perché magari pensi che io sia poco obiettivo; me la canto e me la suono, insomma. Ed è proprio così. Ma alcune persone, che qui ringrazio ancora una volta, hanno recensito “Cardiologia”:

Missione compiuta egregiamente” scrive la scrittrice Marina Guarneri;

Racconti di vita e verità” scrive la scrittrice Morena Fanti;

Il talento di Marco Freccero” scrive Damiana Atzeni.

La domanda delle 100 pistole

E se facessi anche un post su “13 ottime ragioni per acquistare Non hai mai capito niente”: che faresti? Abbandoneresti uno dei più grandi blog letterari dell’emisfero boreale?


Leggi l’anteprima di Cardiologia in PDF su Dropbox.

Scarica l’anteprima in PDF di Non hai mai capito niente.

8 pensieri riguardo “11 buoni motivi per acquistare “Cardiologia”

  1. I racconti 1 e 5 mi sono piaciuti tantissimo, anzi mi hanno proprio graffiato il cuore!
    Certo che anche il 2 ‘denti’ è bello tosto, il livello di tutti i racconti è sicuramente alto.
    Un lettura consigliata🙂

  2. Oddio che odio quando la gente si nasconde dietro le umiltà aggressivo passive! Hai fatto bene eccome, attendo altre sinossi puntuali come queste. Mi incuriosisce la tua produzione, sei praticamente il mio opposto concettuale.

    1. Non voglio piazzarci troppa roba, per evitare di appesantire la navigazione.
      E presto arriverà il post-spam sulla prima raccolta di racconti. Peggio per voi😄

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...