Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Messaggio per gli abitanti del Trentino Alto Adige

banner trentino

 

Secondo il quotidiano online “Trentino – Corriere delle Alpi”, il Trentino Alto Adige è una delle regioni dove si leggono più libri elettronici. Io che cosa scrivo? Racconti, sì, e li pubblico in versione elettronica. Bene.
Quindi?

Un’offerta che non puoi rifiutare

Quindi mi sono chiesto se potevo sfruttare questa notizia per promuovere la mia Trilogia delle Erbacce, e in particolare l’ultimo capitolo: “La follia del mondo”. L’idea è perciò semplice: gli abitanti del Trentino Alto Adige che acquisteranno una copia digitale de “La follia del mondo” (ehi, ho scritto “digitale”, anche perché per il momento non esiste la versione cartacea), riceveranno dal sottoscritto una copia digitale (lo riscrivo: digitale) di “Non hai mai capito niente“. Vale a dire, il capitolo uno della mia Trilogia delle Erbacce.
Ovvio che costui o costei dovranno inviarmi il loro indirizzo di posta elettronica perché io possa inviargliela.
Io metto qui il mio: marcofreccero@gmail.com.
Come? In che modo posso sapere se la persona che mi contatterà sarà davvero un abitante del Trentino Alto Adige? Be’, anche per questo ho scovato un rimedio formidabile.
È di una semplicità e una genialità estrema, e poteva venire in mente solo a me.
Mi fido.
Hai letto bene. Mi fido.
Non posso certo star qui a dirti: mandami una foto del Catinaccio, del Pordoi o della Marmolada (“Ma io non ho niente del genere, davanti a casa!”). Oppure: mandami una foto del cartello segnaletico del tuo comune, così verifico che si trovi in Trentino (“E io oltre a comprare 15 racconti di uno sconosciuto, devo pure uscire di casa e andare sino al confine del paese per scattare una foto? Come no, aspetta, lo faccio subito!”).
Mi fido.
E chi mi dice che la persona che chiederà la copia digitale di “Non hai mai capito niente” abbia comprato effettivamente “La follia del mondo”? Be’, lì c’è la possibilità di vedere la posizione del file nella classifica di Amazon. Ma pure in questo caso, ho deciso che mi fiderò.

Piacere, Marco Freccero

Ah, già: e io chi sono? Marco Freccero, piacere. Ligure.
Lo so che non ci conosciamo, o abitante del Trentino Alto Adige, e giustamente ti chiedi perché comprare da uno sconosciuto. Confesso che mi hai messo in difficoltà.
Be’, se frequenti le librerie ti sarà pure capitato di scovare uno scrittore, una scrittrice poco nota. E per via della copertina, del titolo, della quarta di copertina, hai scommesso su quella storia e… è andata bene. Potrebbe succedere anche in questo caso, no?
Comunque hai ragione, conviene essere prudenti. Intanto dai un’occhiata a questa pagina: lì descrivo che cos’è la Trilogia delle Erbacce ed elenco le recensioni che hanno raccolto le prime 2 raccolte di racconti.
In conclusione?

Abitanti del Trentino! A me!

In conclusione: abitanti del Trentino Alto Adige! Acquistate su Amazon o iBooks Store “La follia del mondo”. In omaggio riceverete la copia digitale della prima raccolta di racconti della mia Trilogia delle Erbacce, dal titolo: “Non hai mai capito niente”. Ah, “La follia del mondo” si trova anche su altri store online come IBS, Bookrepublic, e altri ancora.
E grazie a tutti.


 Scopri il mio canale YouTube.

Advertisements

Autore:

Raccontastorie

15 pensieri riguardo “Messaggio per gli abitanti del Trentino Alto Adige

  1. Caspita! Mia mamma è trentina, ma ormai vive a Milano da troppi anni così ha perso la “purezza delle origini”, se così posso esprimermi. E, avendo 85 anni, ha qualche difficoltà con la tecnologia. 😉

    Ad ogni modo approfitto per dirti che finalmente sto leggendo “Non ho mai capito niente” acquistato qualche tempo fa. Scrivi davvero molto bene.

  2. Follia per follia, follia al quadrato! 😉
    Possibile che non conosco nessuno io in Trentino? Vado a scorrere l’agenda…
    Ah, io follia l’ho preso eh. Dici che prima finisco gli altri, oppure provo l’esperimento di una lettura a tre in contemporanea? Altra follia…

  3. Tu, sì proprio TU Marco Freccero… sei incredibile. I maestri del marketing ti fanno una pippa (avrai notato la mia propensione per i francesismi) 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...