Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Un regalo a chi acquista “La Follia del Mondo”

copertina_follia-mondo-definitiva

Qui si pensa sempre a come rendere la Trilogia delle Erbacce più popolare. Non che debba diventare chissà cosa, ma merita una maggiore diffusione. Ecco perché adesso leggi questo post: perché c’è una piccola novità.

Il bello dell’autoeditoria

Andiamo al sodo.
Chi acquisterà l’ebook «La Follia del Mondo» (2,99 euro; 3098 KB; NO DRM Adobe, solo DRM Social), riceverà «Non hai mai capito niente», il capitolo Uno della Trilogia delle Erbacce (1725 KB; sempre ebook). Come fare per ricevere il file in epub?
Semplice: è sufficiente scrivere a questo indirizzo di posta elettronica: marcofreccero@gmail.com, e io ti invierò l’ebook. Ma come faccio a capire se qualcuno ha comprato davvero l’ebook «La Follia del Mondo»? Buona domanda!
Amazon lo indica con la posizione nella classifica; io però farò qualcosa di leggermente differente.
Mi fiderò.
Se qualcuno mi scriverà di voler ricevere il file de «Non hai mai capito niente», non starò lì a indagare, a chiedere la ricevuta.
Glielo invierò, e buonanotte.
Follia? Ma si capisce! Però questo è il bello dell’autoeditoria. Se io fossi sotto un contratto con un editore, non potrei per nessuna ragione al mondo inventarmi qualcosa del genere. O meglio: lo potrei anche pensare, quindi scriverei una mail all’editore che:

a) Non mi risponderebbe;

b) Mi risponderebbe dicendomi di lasciar perdere.

È il bello dell’autoeditoria: inventare, provare, dare sempre una nuova possibilità a storie uscite due anni prima. Fantasia, flessibilità voglia di provare e di divertirsi.

«E credi che tutto questo avrà qualche effetto?»

Non lo posso sapere se resto fermo! Non posso certo aspettare che la gente mi scopra, ma devo andare dove la gente è presente, e quindi inventarmi delle strategie.
Essere folle, insomma.
Questa nuova iniziativa non annulla affatto l’altra mia iniziativa dedicata agli abitanti del Trentino Alto Adige (Leggi il post dedicato!).
Come? Non sai chi sono?

Mi presento: Marco Freccero

Marco Freccero, piacere. Ligure.
Lo so che non ci conosciamo, e giustamente ti chiedi perché comprare da uno sconosciuto. Confesso che mi sento sempre un po’ in difficoltà quando si tratta di parlare di me. Ma bando alle ciance, e veniamo al sodo.
Se frequenti le librerie ti sarà capitato di scovare uno scrittore, una scrittrice poco nota. Per via della copertina, del titolo, della quarta di copertina, hai scommesso su quella storia e… è andata bene.
Potrebbe succedere anche in questo caso, no? Comunque hai ragione, conviene essere prudenti. Intanto dai un’occhiata a questa pagina: lì descrivo che cos’è la Trilogia delle Erbacce ed elenco le recensioni che hanno raccolto le prime 2 raccolte di racconti.
Adesso non mi resta che attendere…

La domanda delle 100 pistole

Cosa avrò ancora in mente, di imprevedibile?


Acquista su Amazon:”La Follia del Mondo”: Clicca qui!
Preferisci Bookrepublic? Clicca qui!
Adori iBooks Store di Apple? Nessun problema: clicca qui!

Advertisements

Autore:

Raccontastorie

11 pensieri riguardo “Un regalo a chi acquista “La Follia del Mondo”

  1. Non so ma quando la gente deve dare la propria email anche per ricevere qualcosa di gratuito non lo fa. Una volta c’era un servizio che credo esista ancora. Tu regali il tuo file ma loro sono obbligati a effettuare un retweet del tuo link. Era il servizio stesso che permetteva il download solo a retweet effettuato. Era gratuito. Non ricordo però il nome del servizio.

    1. Sì, mi pare di averlo incrociato. Comunque hai ragione: la gente non lo fa. O meglio: lo fa se gli prometti qualche “ricetta magica”, oppure se hai qualche migliaio di fans che ti seguono ciecamente. Altrimenti? Altrimenti ciccia!

  2. Mi sono da pochi giorni digitalizzata (con Tolino) e ho visto che La follia del mondo si può scaricare anche da ibs, quindi non me lo farò scappare. Però, sinceramente, non voglio ricevere qualcosa in regalo, trovo sia giusto acquistare il prodotto del lavoro altrui, vito che è costato tempo e fatica.Se quindi i racconti de La follia mi piaceranno (e ho pochi dubbi in proposito), più avanti nel tempo comprerò altro di tuo 😉 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...