Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Una brutta storia estiva – Settima parte

una brutta storia estiva

 

«Brigadiere. Forse è nel futuro che bisogna cercare. Forse doveva fare qualcosa. O non doveva farla. E qualcuno lo ha ammazzato. Date un’occhiata agli atti del Comune. Pratiche, permessi, cose così.»
«In parte lo abbiamo già fatto, ma senza risultati. Però ho l’impressione che non sia lì che dobbiamo cercare.»
«E dove allora?»
Il brigadiere abbassò lo sguardo, si strinse nelle spalle.
«No, Banti! Non mi dica che siamo in un vicolo cieco. Per piacere. Dovete, dobbiamo venirne a capo il prima possibile. Pure il sindaco stamattina mi ha telefonato perché è preoccupato. Con la stagione estiva agli inizi non vuole che si sparga la nomea di un paese dove gli assassini girano liberi.»
«L’assassino. È uno solo.»
«D’accordo.» Si spazientì. «Cercate. Confrontatevi. Andate a caccia di indizi. Non date per scontato nulla e ricominciate tutto da capo, se necessario.»
«Lo faremo. Però è emerso un dettaglio.»

(Continua).

Scarica gratis le puntate precedenti di “Una brutta storia estiva” in un pratico file epub. Finirai su Dropbox; dovrai solo premere “Scarica”.

Preferisci il mobi? Clicca qui. Quindi premi il pulsante “Scarica”.

 

Annunci

Autore:

Raccontastorie

3 pensieri riguardo “Una brutta storia estiva – Settima parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...