Perché Charles Dickens è più moderno dei giovani scrittori di oggi

Marco Freccero logo

Può sembrare un paradosso ma forse è solo qualcosa di molto banale. È che se si vive in un sottoscala come fa il sottoscritto (un sottoscala metaforico s’intende, non reale), e si sta distante dal rutilante corso delle cose; si finisce col riflettere tanto. E anche con lo scrivere post come questi. 

(Adesso dimmi un po’ dove trovi uno che scrive “rutilante”).

Continua a leggere

Annunci

Le mie prossime letture (in attesa di staccare la spina)

trilogia delle erbacce

Lo so che non importa niente a nessuno. Però questo blog bisogna pur riempirlo di contenuti, e per questa ragione scrivo post di questo genere. Per mostrare che questo raccontastorie che risponde al nome di Marco Freccero, be’… Mi prenda un colpo! Legge!

Continua a leggere

Video: “Vuoi star zitta, per favore?” di Raymond Carver

Ancora un libro di Raymond Carver, nella vecchia edizione di Minimum Fax.

Buona visione!

 

 

Iscriviti al mio canale Youtube.


Puoi anche iscriverti per ricevere ogni tanto una newsletter con un po’ di notizie da parte di Marco Freccero (cioè io).
“Ogni tanto” vuol dire che non c’è alcuna scadenza.

Devi cliccare su questo link, inserire il tuo indirizzo di posta elettronica, e premere il pulsante “Iscriviti”.
Grazie.