Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

C’è vita oltre Amazon?

 

Come ricordano un po’ tutti (tra i tanti: Storia Continua), il 2017 è l’anno del decimo anniversario dell’arrivo del Kindle. Ma per quale ragione allora domandarsi se c’è vita oltre Amazon? La risposta è ovvia, fin troppo: la società di Seattle è grande, sempre più grande, e lei sola detta le leggi. Se qualcuno era felice del suo arrivo perché liberava gli autori dalla tirannia degli editori… Adesso siamo sicuri che le cose siano migliorate?
Nel post di Storia Continua si parla del servizio Kindle Unlimited, vale a dire il pagamento delle opere degli autori effettuato in base al numero delle pagine lette. Rappresenta un problema, oppure un’opportunità? Non so rispondere, ma dopo aver letto il post di cui ho accennato in apertura del post, proverò a dire la mia.

Continua a leggere “C’è vita oltre Amazon?”

Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Il mattino – Un racconto del 2011

Il sabato, ormai dovresti saperlo, è dedicato al recupero di vecchi post; oppure di vecchi racconti. Come questo, del 2011, intitolato “Il mattino”.
Leggendo, noterai come di fatto, già ben prima della Trilogia delle Erbacce seguissi un preciso percorso, che però non avevo ancora “chiarito” a me stesso.

Buona lettura

Pubblicato in: letteratura straniera

Lo scrittore svedese Torgny Lindgren è morto

torgny lindgren

 

Come riportato dal sito della casa editrice Iperborea, lo scrittore svedese Torgny Lindgren è morto giovedì 16 marzo 2017.
Era da tempo malato (gli era stato asportato parte dello stomaco e l’esofago). Aveva 79 anni. Di recente ho acquistato la sua ultima opera tradotta in italiano: “L’ultimo bicchiere di Klingsor”.
È uno dei pochi scrittori che avrei voluto conoscere. Diceva di non essere intelligente, e che il calcio era meglio della letteratura.
Io non amo affatto il calcio, ma credo che la farinata di Savona sia meglio della letteratura.

Su questo blog in passato ho parlato di alcune sue opere.

Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

I lettori di ebook raddoppieranno? Attento alle sirene…

 

No, non dico affatto che si tratti di fuffa, o di errori. Pure io credo che i lettori di libri elettronici raddoppieranno nel giro di pochi anni. Basta farsi un giro in centro, anche qui in via Paleocapa (come si è ridotta male, signora mia!) e incontri tutta ‘sta gente che ha in mano cosa?
Un bastone! No.
Un ombrello!
Ma no, il cellulare!
E siccome sarà sempre più utilizzato per comprare, gestire acquisti o conti online, è evidente anche ai paracarri che sarà usato anche per leggere ebook.

Continua a leggere “I lettori di ebook raddoppieranno? Attento alle sirene…”

Pubblicato in: costruire un brand, editore di se stesso

Autoritratto del raccontastorie da giovane – parte dieci

 

Dopo la bocciatura al liceo classico Gabriello Chiabrera (strameritata, è ovvio: non ci fu nessun complotto), l’anno seguente che cosa combinai?

Continua a leggere “Autoritratto del raccontastorie da giovane – parte dieci”